SGABELLO PLOPP E LA NUOVA TECNOLOGIA FIDU DI ZIETA

 

Oscar Zieta si trasferisce in Svizzera nel 2003 dove lavora come ricercatore e insegnante a Zurigo all’ETH, Federal Institute of Technology con un master in Computer Aided Architectural Design (CAAD). Durante il dottorato mette a punto la tecnologia FIDU – Frei Innen Druck Umformung (Free Inner Pressure Deformation) che riesce a trasformare superfici piatte sagomate, costituite da due lastre in acciaio in precedenza saldate tra loro, in oggetti tridimensionali grazie all’iniezione di un getto d’aria compressa. Dopo anni di ricerca, nel 2007 Zieta ha ottimizzato questa tecnologia, iniziando così la sua produzione e fondando la sua azienda, la Zieta prozessdesign, a Breslavia, in Polonia.


Il successo dei suoi prodotti non è associato solo all’utilizzo della tecnologia FIDU, ma nasce dalla combinazione di tre elementi: la ricerca tecnologica, il design inedito, un processo di produzione cap
ace di fornire soluzioni innovative in grado di modellare stabilmente la forma per realizzare pezzi sempre diversi l’uno dall’altro. Il risultato è un equilibrio perfetto tra produzione di massa e edizione limitata.

FiDU può essere paragonata alla tecnologia IHU di idroformatura utilizzato nell’industria automobilistica, ma è molto meno costoso, poiché non sono necessari stampi. Il vantaggio principale è che la produzione è molto veloce, facile e precisa: due elementi dimensionali vengono tagliati dalle lamiere di acciaio e saldati l’uno all’altro mediante laser e quindi il gonfiaggio li trasforma in un oggetto tridimensionale e stabile. 


Ammaccato ad arte, Plopp è uno sgabello al limite tra la scultura e l’arredo . Gli elementi che lo compongono, sono costituiti da lamiere in acciaio ultra sottili tagliate a laser e accoppiate, saldate sul perimetro e successivamente tramite una valvola insufflate con getto d’aria ad alta pressione, con lo scopo di deformarle. In seguito i bordi vengono rifiniti a dovere.
Il risultato è di una forma che eguaglia la plasmatura a caldo delle materie plastiche, ma con un valore aggiunto per la solidità. A differenza delle materie plastiche inoltre, una volta che l’acciaio subisce il trattamento superficiale, conserva lucentezza ed inalterabilità nel tempo.

Le sue misure sono:

Mini plopp: altezza 35 cm , diametro 25 cm, peso 1,95 kg

standard plopp : altezza 50 cm, diametro 35 cm, peso 3,35 kg

kitchen plopp: altezza 65cm, diametro 45 cm, peso 4,10 kg 

Disponibile nei colori: nero, bianco, grigio, giallo, azzurro, rosso, verde, giallo,  acciaio inox lucidato, satinato.

                    

Il progetto di Zieta ha trovato spazio nell’eco sostenibilità in quanto non solo la sua ultima produzione per Cardi è in alluminio e quindi interamente riciclabile, ma la tecnologia impiegata ha un basso impatto ecologico, valore indispensabile per il designer.

Zieta crede nelle diverse possibilità che la tecnologia FIDU può fornire non solo nel campo del design ma anche in quello dell’architettura (oggetti realizzati con FIDU possono sostenere un peso dieci volte superiore alla loro massa, a dire che un elemento di 100 Kg può sopportare circa 1 tonnellata) ciò permetterebbe di semplificare i processi produttivi e ottimizzare i costi e tempi di trasporto.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...