LE PROPRIETA DELLE SOSTANZE

Tutti i materiali si deformano sotto l’azione di forze esterne e queste deformazioni possono scomparire o permanere quando vengono a mancare le forze che le hanno prodotte; si tratta delle sollecitazioni meccaniche. Queste sollecitazioni posso subire due tipi di deformazione:

– Elastica

Quando un corpo riprende la sua forma originaria dopo essere stato sottoposto ad una sollecitazione.

– Permanente

Quando un corpo permane nella sua deformazione dopo essere stato sottoposto ad una sollecitazione.

La resistenza di un materiale è il limite elastico della sua attitudine a sopportare, senza rompersi o deformarsi in modo permanente, le forze esterne che lo sollecitano.

Le sollecitazioni meccaniche possono essere di due tipologie :

– Statiche

Quando le forze esterne applicate mantengono un valore o intensità costante nel tempo (quindi con carichi statici privi di moto)‏.

– Dinamiche

Quando le forze esterne applicate agiscono in conseguenza di una variazione della sollecitazione nel tempo (quindi con carichi dotati di movimento)‏.

Le sollecitazioni statiche si suddividono in cinque categorie :

– Trazione

Quando le forze esterne applicate agiscono in conseguenza di una variazione della sollecitazione nel tempo (quindi con carichi dotati di movimento)‏.

– Compressione

Quando le forze, dirette lungo l’asse, tendono ad accorciarlo.

– Flessione

Quando la forza applicata tende a piegarlo o a fletterlo.

– Taglio

Un corpo è sollecitato a taglio per effetto di una forza applicata soltanto su una parte del corpo stesso, che tende, di conseguenza, a scorrere rispetto all’altra parte, mantenuta fissa da una forza contraria.

– Torsione

Quando è sottoposto ad una forza che tende a far ruotare una sezione del pezzo rispetto alla sezione immediatamente adiacente. Le forze giacciono sul piano perpendicolare all’asse del pezzo e tendono a torcerlo.

Le sollecitazioni dinamiche si suddividono in sette categorie :

– Elasticità

Proprietà di un corpo di riprendere forma e dimensioni originali dopo aver subito una deformazione di una forza esterna.

– Plasticità

La proprietà che presentano alcuni corpi solidi di subire, quando siano sottoposti ad uno stato di sollecitazioni intense, deformazioni di carattere permanente, tali cioè da permanere nel corpo anche quando lo stato di sollecitazione venga annullato.

– Durezza

Si definisce durezza la resistenza superficiale di un materiale ad essere scalfito da un attrezzo.La durezza è un valore numerico che indica le caratteristiche di deformabilità plastica di un materiale. È definita come la resistenza alla deformazione permanente.
Le prove di durezza determinano la resistenza offerta da un materiale a lasciarsi penetrare da un altro (penetratore). Esistono diverse scale per misurare la durezza dei materiali. Le più usate sono infatti:

Brinell
Vickers
Rockwell
Mohs

Le prove di durezza si eseguono con macchine provviste di penetratori con forme diverse e con diverse metodologie.

– Malleabilità

Proprietà di un materiale che indica l’attitudine a essere sottoposto permanentemente in qualsiasi forma senza subire rotture. In particolare l’attitudine di un materiale a essere ridotto in foglia sottile mediante laminazione o martellatura. Il termine malleabile deriva dal latino malleus e significa letteralmente “che si lascia modellare con il martello” .

– Duttilità

Proprietà di un metallo, lega o altro materiale che può essere deformato e ridotto in filo sottile senza subire rotture o scheggiature.

– Fusibilità

Proprietà di un metallo, lega o altro materiale che può essere sciolto e reso quindi di diversa densità a seconda della temperatura di fusione.

– Saldabilità

La saldabilità è l’attitudine propria di due pezzi dello stesso metallo di congiungersi insieme se portati ad un adatta temperatura, sovrapposti ed infine battuti con la mazza.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...